Per vendere le tue cose o le tue creazioni artigianali

giovedì 28 aprile 2011

KATE E WILLIAM tutti i punti dell'accordo prematrimoniale.....

Come per tutti i matrimoni di una certa importanza non soltanto tra i reali ma anche tra le varie celebrita',anche quello di William e Kate e 'stato preceduto dalla firma da parte della futura sposina di un vero e proprio contratto prematrimoniale.Punto fondamentale di questo contratto e anche il piu' duro da digerire per una madre,e' quello che in caso di separazione i figli della coppia verrebbero tolti alla madre. È un accordo brutale,ma sarebbe il prezzo che la borghese Kate avrebbe dovuto ingoiare per il privilegio di sposare il principe.Incaso di divorzio,a Kate andrebbero solo cospicui alimenti da parte dell'ex consorte(Diana ricevette invece una una tantum di 17 milioni dall'ex marito Carlo),ma le spetterà il pagamento di un mensile,seppur generoso. Sempre riguardo ai figli perdendo la custodia,Kate avrebbe ottenuto il diritto di visita senza restrizioni per sè e per i suoi genitori. Sempre in caso di divorzio, non le spetterà più il titolo di Altezza Reale,che acquisira' Venerdi' con il matrimonio,e non potrà più vivere nei castelli della Corona.Norme severissime sulla privacy,al fine di evitare interviste choc pre divorzio come quella di Diana,infatti per rivelazioni private è prevista una penale a sette zeri per la bella Kate,che dovra' tenersi gli affari reali soltanto per se'.....

1 commento:

Lady Vivian ha detto...

Magari:
La Duchessa Kate, non potra' mai aspirare ad ALTEZZA REALE, per il semplice fatto che non e' nobile, almeno che non cambi la monarchia.
Pero' pota' aspirare ad divenire REGINA CONSORTE, mi viene un po' da ridere, ma credo sia fattibile, molto piu' probabile che rimanga al titolo massimo di PRINCIPESSA CONSORTE ( se avra' figli si intende, se no' restera' sempre duchessa e con tutto il rispetto non e' poco,sarebbe stato piu' che sufficente contessa, che comunque e' un titolo altissimo).
E' un po' lo stesso discorso della DUCHESSA CAMILLA PARKER BOWLES,SE IL PRINCIPE CARLO va'al trono sara' automaticamente ALTEZZA REALE, ma Camilla, e'ed e' rimasta DUCHESSA, in questo caso pero' potrebbe aspirare al massimo titolo di REGINA CONSORTE, ma non dovrebbe mai diventare ALTEZZA REALE,almeno che,ripeto, non cambi la monarchia.
Oddio, se penso che nel corso dei secoli la monarchia inglese spesso a cambiato i dogma in base alle proprie esigenze, tutto e' possibile, ma occorre istituire nuovi dogma, e si sa', quando la monarchia scava proprio nel fondo delle basi reali,il tutto assume una forma molto imbarazzante, per la monarchia e per l'istituzione generale. ( principi.conti. marchesi.nobili. non nobili ecc.)
Il piu' recente cambio di dogma monarchico appartiene alla PRINCIPESSA DIANA.
Se una principessa di rango lascia un principe o lo tradisce in questo caso le leggi della monarchia erano chiare, c'e' la DECAPITAZIONE O meglio conosciuta con morte alla ghigliottina.
Ma come tutti avete visto le cose sono cambiate.

Un fatto strano fu che la PRICIPESSA DIANA, morendo in un tragico incidente,la monarchia in questo caso prevede di innalzarla a SUA ALTEZZA REALE, ma alla PRINCIPESSA DIANA non gli fu' concesso.

Con sentimento

Lady Vivian