martedì 19 luglio 2011

SPECIALE MATRIMONI ALL'ITALIANA Francesco Totti e Ilary Blasi foto matrimonio.....

(foto tratte da SkyTg 24))
Francesco Totti e Ilary Blasi,gli William e Kate di Roma,si sono sposati il 19 Giugno del 2005.In chiesa lui è arrivato per primo, accompagnato dalla mamma Fiorella e dalla nipote. Acclamato dai tifosi che si sono radunati all'esterno della chiesa dell'Aracoeli e che lo hanno accolto con uno striscione con la scritta «Orgoglio romano», ha ricambiato con un caldo saluto l'affetto della folla. Ilary Blasy, accompagnata dal padre, ha fatto il suo ingresso alle 17.35, facendo attendere una mezz'ora buona gli ospiti che già avevano preso posto tra i banchi. Tra loro anche Antonio Cassano, Bruno Conti e l'allora sindaco di Roma Walter Veltroni, chiamato a leggere gli articoli del codice civile che regolano il matrimonio e che completano la cerimonia religiosa.In un lungo abito bianco disegnato da Armani, la sposa ha raggiunto l'altare a passo spedito, sulle note dell'Inno alla gioia di Beethoven. Dopo un timido baciamano Francesco, in un elegante tight, ha alzato il velo della sposa e le ha dato due baci sulla guancia. «E' una cosa bellissima partecipare alle nozze di Francesco e di Ilary - ha detto don Max, Massimiliano Di Lisa, il sacerdote chiamato a celebrare le nozze, in apertura di cerimonia -.Sicuramente avrete fatto loro tanti regali, cercato le cose più belle. Ma il regalo più bello che potete fare oggi ai due sposi è pregare per loro». «La chiesa se l’è cavata con poco - ha aggiunto -. Vi ha donato una Bibbia. Conservatela».Poi prendendo la parola per l’omelia, mentre Ilary si agitava freneticamente davanti al volto il libretto della messa a mo’ di ventaglio, don Max ha detto che i due sposi «si sono inguaiati da soli» perché «sono stati loro a scegliere le letture, loro a confrontarsi con le parole “non osi separare l’uomo ciò che Dio ha unito”. Ma stare insieme non è facile. Oggi siete l’unione di due storie e l’uno nell’altro troverete una mano che vi tirerà su nei momenti difficili». La chiesa è stata addobbata con rose, ortensie e felci, in diverse nouances di bianco. Terminata la messa gli invitati si sono spostati nel castello di Torcrescenza per una cena che, secondo indiscrezioni, sarebbe costata la bellezza di 100.000 euro. Dopo la cerimonia, una festa da mille e una notte nel castello di Torcrescenza, in via due Ponti, a Roma, la cui facciata fu' completamente illuminata. Lunga e selezionata la lista degli ospiti che incluse parenti di lui, parenti di lei e gli amici più intimi dei due, tra i quali non mancavano vecchi compagni del clan della Roma.Per gli invitati sono stati studiati ben quattro menu'per altrettanti buffet, più cena finale. In più un menù preparato solo per i bambini. Per cominciare un ampio aperitivo che prevedeva tra l'altro, spiedini d'uva, ananas e caciottina dolce o fagottini di melanzane ed erbe cipollina di crostoncino, scegliendo di sorseggiare nel frattempo, del gin-tonic piuttosto che del kir royal. Subito dopo, il ricevimento è entrato nel vivo con il momento dei quattro buffet. Per cominciare un angolo della dimora, con prosciutto dolce in morsa con focaccia bianca al rosmarino e ciliegine di melone o plateau di salumi. Ricco anche il buffet del pesce a base di sushi e sashimi e riccioli di rafano. Negli altri due buffet i frittini in pastella, con melanzane, zucchine e fiori di zucca, le grigliate, con bruschettine mignon di vario tipo. Dopodiché il pranzo vero e proprio: cavatelli con battuto di rucola, risotto con rombo e lombetto di vitello arrostito...
ILARY BLASI SU CHI
ILARY BLASI SU GQ
ILARY BLASI SU VANITY FAIR
GALLERIA FOTOGRAFICA DI ILARY BLASI

Nessun commento: