martedì 21 aprile 2020

NICOLA PORRO matrimonio con ALLEGRA GALIMBERTI

Nicola Porro, classe 1969 è nato il 27 settembre ed è originario di Roma. I suoi studi li ha fatti in nel campo dell’economia, dove si è anche laureato in economia e commercio ed è giornalista professionista. La famiglia di Nicola ha un azienda agricola ad Andria, ma lui ha deciso di dedicarsi al giornalismo. Inizia a lavorare in questo mondo collaborando con alcune famose testate come Il Foglio, ma presto approda in tv. Nel 2011 conduce la trasmissione In Onda, ma poi con l’arrivo del programma Virus|Il contagio delle idee, nel 2013 si farà conoscere e sentire sempre di più. Nel 2016 conduce Matrix insieme a Greta Mauro, mentre dal 2018 è il capo diciamo di Quarta Repubblica.Per quanto riguarda la sua vita privata, sappiamo che Nicola Porro è sposato con Allegra Galimberti. Hanno due figli, Ferdinando e Violetta. Dal suo profilo Instagram non abbiamo molte informazioni di più su di loro perché pare che la moglie non voglia particolarmente apparire e sappiamo solo poco di lei.

LILLI GRUBER e JACQUES CHARMELOT matrimono del 16 Luglio 2000




La popolare giornalista della tv, Lilli Gruber  (Bolzano, 19 aprile 1957),  sposa il 16 luglio 2000 un collega conosciuto in guerra Jacques Charmelot  in un paesino della val di Fiemme.
Dietlinde detta Lilli sorride e risponde «oui», in francese. E Jacques pronuncia il suo «sì» in italiano. Poi il sindaco Alois Amort, che ha appena chiesto loro se vogliono diventare marito e moglie, fa anche lui un gran sorriso e dice qualcos' altro che di solito, in queste cerimonie, i sindaci non dicono: «Bé, non credevo di sentirmi così emozionato». La sposa accarezza una rosa gialla, quasi uguale alle tinte «champagne» del suo abito Armani di seta. Ci sono molte altre rose gialle tutt' intorno. E si stappa lo «champagne» vero, 15 bottiglie di Moet Chandon appena giunte in Comune. Giù in strada, di là dalle vetrate del municipio, un fotografo più allegro degli altri grida: «Lilli, non farlo!». Ma ormai è fatta: sono le 18.15 di un nuvoloso pomeriggio di luglio e Gruber Dietlinde (pare che in tedesco significhi «colei che guida i popoli») detta Lilli, altoatesina, giornalista del Tg1, è diventata la moglie di Jacques Charmelot, parigino, giornalista dell'agenzia France Presse, una carriera quasi parallela a quella della fidanzata con molti servizi anche di guerra dal Ciad, dal Libano, dalla Bosnia. Proprio in guerra, sul fronte del Golfo Persico nel ' 91, i due si erano conosciuti. E oggi in questo paesino di 1500 abitanti, Montagna (Montan in tedesco), un grappolo di case dominate da un castello all' imbocco della Val di Fiemme, in quelle terre del Basso Adige dove la giornalista ha trascorso la sua infanzia e dove ancora vive la famiglia Gruber, i fidanzati hanno appena detto il loro doppio «sì» l' uno nella lingua dell' altro. La sposa è arrivata verso le 18 con il padre, su una berlina «Jaguar Sovereignity» blu. Ha un abito lungo con lo scollo dietro, di seta cruda color miele, con scialle e cardigan di cachemire in tinta. L' ha preparato l' amico Giorgio Armani, così come l' abito grigio scuro dello sposo. Testimoni per lei il fratello Winfried, architetto e musicista jazz, insieme con l' amico Paolo Lucchini; per lui, Bandoin de Canecade e Roseanne Bartholomew, moglie dell' ex ambasciatore americano in Italia, Reginald. A casa Gruber, fra i molti altri, è anche arrivato un messaggio di auguri del presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, e dalla moglie Franca. Ci sono 78 amici e parenti, intorno ai due sposi nel Municipio. Fuori, telecamere e fotografi, e una piccola folla di valligiani. Fra gli altri invitati, c' è Pietro Calabrese, già direttore della divisione due della Rai e oggi responsabile multimedia della Rcs-Rizzoli e Claudio Bernabé, ex amministratore delegato di Eni e Telecom ed oggi nel consiglio di amministrazione di Andala e Tiscali. Finita la cerimonia, tutti si trasferiscono nella villa della famiglia Gruber a Egna, nel fondovalle, poco lontano dall' imbocco dell' autostrada. Il viale d' ingresso, tra una vasca-peschiera e un piccolo allevamento di cavalli aveglianesi, è fiancheggiato da torce che più tardi verranno accese per rischiarare il cammino. Al cancello, vasi di fiori gialli. E più oltre, nel grande giardino, tre gazebo bianchi, una sorta di tende arabe sotto cui si mangia. Il menu, preparato dai cuochi di un ristorante di Bolzano, è quasi tutto in chiave altoatesina: antipasti di speck, prosciutti locali e crema di rafano, zuppa di vino, risotto alle erbe, sella di capriolo ai funghi porcini, dolci vari con la torta nuziale. Un' orchestra di tre elementi, guidata da una giovane e graziosa sassofonista, suona musica jazz. Quando viene il buio, le note si diffondono ancora nei boschi intorno. «Lilli avrebbe potuto sposarsi anche a Parigi o a Roma - spiega un' amica di famiglia- ma è troppo affezionata a questi posti, per lei non sarebbe mai stato lo stesso».


lunedì 20 aprile 2020

ROBERTO DE LUCA e PAULA CLARKE matrimonio del 5 Agosto 2017






Raggiante nel suo abito bianco dal velo merlettato e dalla lunga coda, Paula Clarke è arrivata nella chiesa di San Giorgio alle 17.23. Accompagnata dal padre, la giovane scozzese ha raggiunto il suo Roberto sotto lo sguardo ammirato dei 180 invitati. L'assessore salernitano, secondogenito del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, era arrivato poco prima sottobraccio alla madre Rosa Zampetti, anticipato solo dai testimoni, amici di una vita.Pochi i politici presenti: il sindaco di Salerno, Enzo Napoli, e i membri della giunta comunale di cui Roberto fa parte. E poi, tra gli altri, il vicepresidente della giunta regionale Fulvio Bonavitacola, il consulente alla sanità Enrico Coscioni e l'ex sindaco di Agropoli Franco Alfieri, oggi capostaff del governatore.Gli sposi, al termine della cerimonia, festeggeranno a Vietri sul Mare, a Villa Divina.

VINCENZO DE LUCA e ROSA ZAMPETTI matrimonio del 1979


Il matrimonio di Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, con Rosa Zampetti, sociologa, fu' celebrato nel 1979 ed e' finito nel 2008. Dall’ex moglie ha avuto i figli Piero De Luca (classe 1980, avvocato e diventato deputato del PD) e Roberto De Luca (nato nel 1983, laureato in Economia e Commercio e diventato assessore al Bilancio e allo Sviluppo del Comune di Salerno). Per quanto riguarda la sua sfera sentimentale più recente, è emerso che Vincenzo De Luca si è poi legato a Maria Maddalena Cantisani, professione architetto e sua compagna dopo la fine delle nozze.

MAURIZIO CROZZA e CARLA SIGNORIS matrimonio del 1992


Per quanto riguarda la vita privata, Maurizio Crozza è sposato dal 1992 con l’attrice Carla Signoris. La coppia ha avuto due figli: Giovanni e Pietro. “Ci siamo conosciuti al liceo, appena l’ho vista mi sono detto: ‘Mamma mia che antipatica questa’. Poi, a 23 anni, il primo bacio: recitavamo tutti e due il teatro ‘serio’ in tournée con Lina Volonghi e Ferruccio De Ceresa. Poi una pausa per i rispettivi fidanzati storici. Ci siamo ripresi nell’88, ci siamo sposati nel 1992″, ha raccontato a Vanity Fair. 

MARCELLO CESENA (JEAN CLAUDE ) e ALESSANDRO IOVINE matrimonio del 18 Aprile 2020

In una Roma deserta a causa delle restrizioni legate alla pandemia da Coronavirus, il comico Marcello Cesena e Alessandro Iovine si sono detti “sì”. È stato lo stesso Cesena ad annunciare di essere convolato a nozze con il compagno, pubblicando una foto dei due su Instagram con la scritta simbolo: “Just married!“.Sono tempi difficili quelli che stiamo vivendo. L’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus sta attanagliando l’Italia e tutti noi abbiamo dovuto fermarci, rimanendo in casa e rivisitando radicalmente la nostra quotidianità. Anche tutte le coppie che avrebbero dovuto convolare a nozze in questi mesi hanno rimandato, oppure si sono sposate rinunciando però a fastosi festeggiamenti e a vedere la Chiesa gremita di gente per un evento così importante.Tra coloro che si sono detti “sì” spiccano Marcello Cesena, attore, imitatore e comico italiano, e il compagno Alessandro Iovine. La coppia è convolata a nozze sabato 18 aprile in una Roma deserta a causa delle restrizioni legate alla pandemia. “Just Married!” (“Appena sposati!“) è la scritta che campeggia in primo piano sul post Instagram pubblicato da Cesena dopo il matrimonio.Marcello Cesena sul proprio profilo Instagram ha voluto informare i followers del lieto evento. Il comico ha pubblicato una foto insieme ad Alessandro e, in allegato, ha scritto le seguenti parole: “In una Roma deserta, indossando mascherine e guanti (le abbiamo tolte giusto per sta foto) ci siamo sposati!! Perché non volevamo ricordare questi giorni solo per la Pandemia ma anche per qualcosa di bello“. Sicuramente uno dei giorni più belli per Marcello Cesena. Il comico è conosciuto ai più per essere stato protagonista in tv di numerosi sketch e gag divertenti.A inizio 2004 infatti è stato ospite fisso dei programmi della Gialappa’s Band e, in Mai dire Lunedì, è stato ideatore e protagonista della celebre serie Sensualità a corte. La sua carriera ha spaziato dalla televisione al cinema, diventando regista di pellicole quali Peggio di così si muore e Il cosmo sul comò.

domenica 19 aprile 2020

GIUSEPPE CONTE matrimonio con VALENTINA FICO

Giuseppe Conte - Volturara Appula (FG ) 8/8/1964) - attuale Presidente del Consiglio dei Ministri del Governo da lui  presieduto, e' stato coniugato con Valentina Fico,45 anni,avvocato. Dalla loro unione nel 2007 e' nato Niccolo'. Separatosi non molto tempo fa da Valentina Fico, Giuseppe Conte e' ora sentimentalmente legato ad Olivia Paladino, 40 anni,figlia dell' ex attrice svedese Ewa Aulin (foto n. 5) e dell’imprenditore Cesare Paladino.Manager nel settore alberghiero, organizza eventi all’Hotel Plaza di Roma di proprieta' del padre Cesare.Ha una figlia,avuta da un precedente relazione,Eva.

  

sabato 18 aprile 2020

ELEN SOFIA RICCI e STEFANO MAINETTI matrimonio del 20 Ottobre 2001


Stefano Mainetti, marito di Elena Sofia Ricci , ha rappresentato e continua ad essere per l’attrice un importante punto di riferimento. Classe 1957, Mainetti è un affermato compositore e direttore di orchestra ma è anche autore di importanti colonne sonore per tv, teatro e cinema non solo in Italia ma anche negli Stati Uniti. Con Elena Sofia Ricci è legato sentimentalmente da ormai diversi anni. Dopo il matrimonio celebrato il 20 ottobre 2001, è nata la loro figlia Maria che per l’attrice ha rappresentato la secondogenita dopo la nascita di Emma nata dalla sua precedente relazione con Pino Quartullo. Era lo scorso 20 ottobre quando Elena Sofia Ricci ha voluto ricordare l’importante giorno in cui i due hanno pronunciato il fatidico “sì” scrivendo su Instagram: “18 anni di me e te”. A fare da contorno alla sua frase, semplice ma al tempo stesso importantissima, una serie di scatti tratti dal giorno più importante della loro vita, entrambi sorridenti ed in abiti nuziali. La coppia vive felicemente a Roma, la città in cui il compositore è cresciuto e dove la sua attività artistica è poi decollata.

giovedì 16 aprile 2020

ETTORE BASSI e ANGELICA RIBONI matrimonio del 2009


Ettore Bassi,attore(16 prile 1970) e Angelica Riboni ,manager si sono conosciuti nel 2000, sposati solo nel 2009 e dalla loro relazione sono nati Caterina, 17 anni, Olivia, 15, e Amelia, 5: «Io ed Ettore ci siamo lasciati nel 2016, su mia decisione: ha fatto cose che non ho potuto davvero perdonare – ha fatto sapere a “Oggi” - All’inizio la separazione è stata civile, quasi armoniosa, per il bene delle nostre figlie. Ma poi non abbiamo trovato un accordo sulla separazione. E ora e' battaglia legale......

LUIS SEPULVEDA e CARMEN YANEZ i due matrimoni del 1971 e 2004.....



Luis Sepulved (4 ottobre 1949)  e Carmen Yanez e la loro storia d'Amore infinita. Il loro primo matrimonio fu celebrato in Cile nei giorni felici di Salvador Allende,11 Settembre 1971 e innamorarsi a quel tempo era come "baciare il cielo con tutto il firmamento".
Poi vennero il golpe e la dittatura, le vite spezzate e disperse nel mondo. Fino a quella sera nella Foresta Nera quando Lucho e Pelusa capiscono che sono pronti per risposarsi un' altra volta. Lui è Luis Sepúlveda, uno degli scrittori più amati; lei Carmen Yáñez, poetessa della luce e della memoria. Il secondo matrimonio fu celebrato il 21 Agosto 2004 in Spagna....

mercoledì 15 aprile 2020

CLAUDIA CARDINALE e FRANCO CRISTALDI matrimonio del 1968 ad Atlanta



Una carriera lunga e ricca di successi e riconoscimenti quella di Claudia Cardinale ( 82 anni il 5 aprile 2020), La Carmelina de I soliti ignoti, la meravigliosa Angelica de Il Gattopardo, Marie Sarrazine de Le pistolere, accanto a Brigitte Bardot: una miriade i personaggi che nell’ultimo mezzo secolo hanno il suo volto, quello di una diva che non si limitano a fare cinema, ma sono “Il Cinema”.Eppure anche nel suo passato, fatto di una miriade di riconoscimenti, non sono mancati i momenti bui, quelli che le hanno segnato irrimediabilmente la vita.Intervistata dal Corriere della Sera, la Cardinale si racconta a cuore aperto e svela di aver subito uno stupro da giovanissima.“Stavo vivendo, in quel periodo, un momento molto delicato della mia vita — racconta la grande attrice che, all’epoca, era reduce da uno stupro subito a Tunisi, dov’era nata. Un uomo che non conoscevo, molto più grande di me, mi costrinse a salire in auto e mi violentò. È stato terribile, ma la cosa più bella è che da quella violenza nacque il mio meraviglioso Patrick. Io infatti, nonostante fosse una situazione molto complicata per una ragazza madre, decisi di non abortire. Quando quell’uomo seppe della mia gravidanza, si rifece vivo, pretendendo che abortissi. Neanche per un attimo pensai a disfarmi della mia creatura! Ne parlai con i miei meravigliosi genitori e con mia sorella Blanche e tutti insieme decidemmo che il mio bambino sarebbe cresciuto in famiglia, come un fratello minore“.L’attrice ha poi raccontato di come in seguito a quell’episodio è scappata a Londra insieme a Franco Cristaldi – sceneggiatore e produttore con cui all’epoca aveva una relazione – per sfuggire allo scandalo. Nella città inglese ha portato avanti la gravidanza, malgrado tutti le avessero consigliato di abortire, e ha dato alla luce il figlio.“Per questo mio figlio si chiama Patrick: ha preso il nome della chiesa dov’è stato battezzato. Fui grata al produttore per avermi aiutata in quel momento difficile, poi però…“, ha aggiunto.Con Cristaldi iniziò una relazione «e lui voleva che mantenessi segreta la nascita del bambino, non voleva nemmeno che vivesse con noi». Una storia tormentata: «Con lui ero praticamente un’impiegata, una subalterna che veniva pagata al mese per i quattro film l’anno che facevo: non lo chiamavo nemmeno per nome, ma per cognome. Mi sentivo in ostaggio, mio padre e mia madre erano furibondi».Si celebrò anche un matrimonio, però: «Che aveva deciso lui — ribatte Claudia — e in gran segreto: lo aveva organizzato senza dirmi nulla, io lo annullai perché non ero innamorata, era lui ad esserlo di me. Insomma, Cristaldi è stato certamente un grande produttore, ma sul piano privato… meglio sorvolare».

TOTO e FRANCA FALDINI matrimonio del 1954 a Lugano

Fu senz’altro ricca di vicissitudini la vita sentimentale di Antonio de Curtis, ovvero il grande Totò. Dopo un tormentato amore e un matrimonio finito, l’attore si legò infatti a quella che sarebbe stata la sua compagna per tutto il corso degli ultimi anni della sua vita. A questa ultima relazione è legata la notizia che fece scalpore tra le riviste dell’epoca e legata ad un finto matrimonio contratto tra i due all’estero.Diana Bandini fu la compagna di Totò dal 1931 e divenne sua moglie dal 1935 al 1939. Da lei l’attore ebbe una figlia, Liliana De Curtis, che proprio Totò scelse di chiamare come Liliana Castagnola, sua vecchia fiamma e suicida per amore di lui. Non rispettando il patto che i due avevano stabilito, ovvero quello di rimanere a vivere insieme, anche se separati, fino al momento nel quale loro figlia si fosse sposata, Diana decise di andarsene e poco dopo Totò conobbe Franca Faldini. Fu proprio quest’ultima che accompagnò la sua vita privata e professionale in quelli che furono gli ultimi anni della sua vita. Il loro rapporto fece da subito scalpore, in primo luogo per la giovane età della Faldini, che possedeva solo due anni in più della figlia di Totò, ovvero Liliana. In secondo luogo poi i due decisero, per mettere a tacere le voci sul proprio conto, di contrarre un finto matrimonio nel 1954 all’estero, ovvero a Lugano, in Svizzera.

SANDRA MONDAINI e RAIMONDO VIANELLO matrimonio del 28 Maggio 1962








Classe 1922 lui, 1931 lei, sono stati insieme 52 anni sulla vita e sul set. Si erano conosciuti nel 1959 e si sposarono tre anni dopo, formando una delle più inossidabili e riuscite coppie dello spettacolo italiano.
Ironici, sarcastici come quando nel '74 nel mitico Tante scuse si correvano incontro in un bosco per abbracciarsi e invece lei cadeva in un fossato e lui felice fuggiva via oppure si smarcava dall'abbraccio di lei per mettersi a giocare a pallone come un ragazzino.
 Tra le mille battute di Vianello quelle sul rapporto con la moglie sono forse tra le piu' amate dagli italiani. 'Se mi guardo indietro non ho pentimenti. Dovessi ricominciare, farei esattamente tutto quello che ho fatto. Tutto. Mi risposerei anche. Con un'altra, naturalmente'. 
 In 'Casa Vianello' non si contano le freddure sul suo rapporto coniugale: 'Quel giorno non ti ho chiesto mica di sposarmi, ti ho solo chiesto un parere: se noi due ci sposassimo saresti contenta?'. 
 Oppure la risposta a Sandra che lo accusa di tradirlo: 'Noi due abbiamo avuto alti e bassi, ma ti diro' la verita' io ho sempre provato a tradirti e non ci sono mai riuscito'.
 La loro ironia sperimentata con successo in tv negli anni '70 e '80 era diventata il cuore della sit-com Casa Vianello negli anni '90 e 2000. Riprendendo uno sketch di qualche anno prima, i due sul letto con lui che legge il quotidiano sportivo e lei che invano cerca di attirare l'attenzione in maniera sempre piu' invadente per poi esausta sbuffare, che barba-che noia, restano un topos imprescindibile della tv ma anche esempio della vita coniugale meglio di un trattato di sociologia sulla sessualita' degli italiani.

martedì 14 aprile 2020

FABIO FAZIO e GIOIA SELIS matrimonio del 23 Luglio 1994


Si sa che l moglie Gioia Selis è nata l’8 febbraio del 1968 (il marito il 30 novembre del 1964) a Savona. L’incontro con Fabio Fazio è avvenuto quando entrambi erano parecchio giovani, fino al matrimonio celebrato il 23 luglio del 1994 a Borgio Verezzi, in provincia di Savona. Come raccontarono le cronache dei tempi, alla cerimonia c’era l’intero staff del programma che ha reso famoso Fabio Fazio, Quelli che il calcio. Tra gli invitati i volti più rappresentativi della trasmissione, come Idris, suor Paola, Memo Remigi e Marino Bartoletti.

TOM HANKS e RITA WILSON matrimonio di Aprile 1988


Tom Hanks e Rita Wilson si sono sposati nell'prile del 1988 .Sono considerati la coppia piu longeva di Hollywood...

giovedì 9 aprile 2020

LUCIA ANNUNZIATA matrimonio con DANIEL WILLIAMS

Lucia Annunziata si sposa per la prima volta nel 1972 con Attilio Wnderlingh napoletano di origini olandesi ma il matrimonio naufraga dopo poco.Sposa in seconde nozze Daniel Williams giornalista del Washington post con una cerimonia New York per 250 invitati ,dalla loro unione nel 1993 nasce la figlia Antonia Williams


EDORDO VIANELLO e WILMA GOICH matrimonio del 1967


Edoardo Vianello e Wilma Goich si sposano nel 967 e  negli anni ’70 fondano lo storico duo I Vianella. Si separano nel 1978 e dopo la loro separazione, entrambi riprendono la carriera da solisti per poi ricomporre il sodalizio artistico nel 2014.La coppia ha una figlia Susanna venuta mancare il 7 aprile 2020 soli 50 anni stroncata da un brutto male.....

mercoledì 8 aprile 2020

RAF VALLONE ed ELENA VARZI matrimonio del 27 luglio 1952


L'amore tra Raf Vallone  (Tropea,17-2-1916 / Rom31-10-2002 ) ed Elena Varzi ( Roma 21-12-1926 / Sperlong1-9-2014 ) esplose nel 1950 sul set del film "Il Cammino della speranza", diretto da Pietro Germi, vincitore dell'Orso d'argento al Festival di Berlino. Il regista, dopo una furiosa discussione con l'attrice che doveva recitare nel ruolo della protagonista, vide come la protagonista di Primavera di Castellani, Elena Varzi e la chiamò per sostituirla, il film durò sei mesi.
Dopo due anni,il 27 luglio 1952, si sposarono e  dalla loro unione nacquero i gemelli Saverio ed Arabella ed Eleonora.

martedì 7 aprile 2020

SIMONE INZAGHI e GAIA LUCARIELLO matrimonio del 2 Giugno 2018




Una cerimonia privata, con tanti amici calciatori e una ex a fare da testimone. Si è sposato il 2 giugno a Montalcino Simone Inzaghi, l’allenatore delle Lazio ha detto sì alla compagna imprenditrice Gaia Lucariello, al Castello Banfi. Abito bianco per lei, che è arrivata in carrozza, duecento invitati tra cui molti calciatori, e a fare da testimone alla sposa Alessia Marcuzzi, ex compagna di lui e madre di Tommaso, che oggi ha 17 anni (Alessia e Simone sono stati legati dal 2001 al 2004). La conduttrice è arrivata accompagnata dal marito Paolo Calabresi Marconi. Una famiglia “allargata” la loro, Alessia è amica di Gaia, che con Simone ha avuto un altro figlio, Lorenzo, nato nel 2013. Alle nozze presenti anche Claudio Lotito, e poi tanti amici calciatori: naturalmente il fratello dello sposo e suo testimone di nozze Pippo Inzaghi, e poi Alberto Aquilani con Michela Quattrociocche e tanti altri. A organizzare la cerimonia l’agenzia di Silvia Slitti, moglie di Giampaolo Pazzini (Instagram)

venerdì 3 aprile 2020

PIERO PELU' e GIANNA FRATTA matrimonio del 14 Settembre 2019

Piero Pelù sposa la sua “regina di cuori”: nozze a Firenze con Gianna Fratta

Che i fiori d’arancio fossero nell’aria si era capito d giugno, quando le pubblicazioni di matrimonio non avevano lasciato dubbi sulle intenzioni di Piero Pelù di compiere il grande passo, e così è stato: il cantante ha detto «sì» a Gianna Fratta, direttrice d’orchestra e pianista. La cerimonia, in forma civile, sabato 14 settembre a Firenze, a Palazzo Vecchio, davanti al sindaco Dario Nardella. Gli sposi, 57 anni lui, 46 lei, sono arrivati insieme, a bordo dell’Alfa Romeo d’epoca del cantante, addobbata a festa.Che i fiori d’arancio fossero nell’aria si era capito lo scorso giugno, quando le pubblicazioni di matrimonio non avevano lasciato dubbi sulle intenzioni di Piero Pelù di compiere il grande passo, e così è stato: il cantante ha detto «sì» a Gianna Fratta, direttrice d’orchestra e pianista. La cerimonia, in forma civile, sabato 14 settembre a Firenze, a Palazzo Vecchio, davanti al sindaco Dario Nardella. Gli sposi, 57 anni lui, 46 lei, sono arrivati insieme, a bordo dell’Alfa Romeo d’epoca del cantante, addobbata a festa.Piero e Gianna stanno insieme dal 2016, presentati da un comune amico, ma non si sono mai soffermati a raccontarsi. Una delle prime uscite in coppia, nel maggio 2018, in occasione della Mille Miglia, sulla stessa auto che sabato scorso li ha portati a Palazzo Vecchio, mentre la prima esibizione insieme risale allo scorso giugno, alla premiazione dell’Argos Hippium, nel parco archeologico di Siponto, a Manfredonia. Lei al piano, lui al microfono con Toro Loco. Per entrambi si tratta del primo matrimonio.Nel passato di lui, storie importanti, che gli hanno lasciato tre figlie: Greta, classe 1990, che lo ha reso nonno di Rocco, Linda, nata nel 1995 e Zoe, avuta nel 2004. Un nuovo capitolo tutto da scrivere è appena iniziato.

IRENE GRANDI e LORENZO DONI matrimonio del 2 Luglio 2018

Irene Grandi si è sposata con Lorenzo Doni, con una cerimonia privatissima in Sardegna.Da sempre allergica ai gossip e ai pettegolezzi sulla sua vita privata, l’artista toscana ha scelto Oristano per pronunciare il fatidico sì. Il matrimonio è stato celebrato nella chiesetta di San Pietro a Narbolia, meta delle vacanze estive della coppia, alla presenza di un centinaio di invitati. Banditi i flash dei paparazzi e le foto sui social, per lasciare spazio ai sentimenti e all’emozione degli sposi.Secondo chi era presente il momento clou della cerimonia è arrivato quando Irene Grandi, microfono in mano, ha intonato Hallelujah di Leonard Cohen, fra gli applausi commossi di amici e parenti, ma soprattutto di Lorenzo Doni, che aveva occhi solo per lei. Vestito grigio perla per lei, completo panna per lui, gli sposi sono apparsi innamoratissimi e hanno deciso di festeggiare anche dopo il rito la loro unione con un pranzo in riva al mare a Mari Ermi.Da sempre allergica ai gossip e ai pettegolezzi sulla sua vita privata, l’artista toscana ha scelto Oristano per pronunciare il fatidico sì. Per Irene Grandi si tratta delle seconde nozze, dopo il matrimonio, naufragato nel 2010, con Alessandro Carotti, sposato nel 2003 a Las Vegas dopo appena un mese di conoscenza. La storia con Lorenzo Doni è senza dubbio più matura, arrivata in un periodo della vita in cui l’artista, come ha spiegato più volte, ha raggiunto un equilibrio perfetto. Di lui si sa poco è niente. L’unica certezza è che è toscano, proprio come la Grandi, fa l’avvocato e ha una passione per il golf.Il primo incontro sarebbe avvenuto grazie ad alcuni amici comuni e poco dopo sarebbe scattata la scintilla. La coppia ha scelto la Sardegna come location delle nozze perché la considera il proprio “posto del cuore”. Doni infatti possiede da circa dieci anni una casa a Narbolia, dove ha vissuto i momenti più belli della sua storia d’amore con la cantante.


mercoledì 1 aprile 2020

BRADLEY COOPER e JENNIFER ESPOSITO matrimonio del 2006.....

Sposatisi nel 2006 per appena 4 mesi i due si sono detti addio nel 2007 senza nessun rimpianto dato che, a quanto si dice, la separazione è stata consensuale. E pensare che avevano scelto un paese romantico come la Francia per dirsi sì!
In seguito l'attore e' stato legato a  Irina Shayk dal uale ha avuto una figlia.....