Per vendere le tue cose o le tue creazioni artigianali

Visualizzazione post con etichetta Afef. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Afef. Mostra tutti i post

lunedì 11 marzo 2013

MARCO TRONCHETTI PROVERA matrimonio del 22 Dicembre 2001 con AFEF JNIFEN,,,,,

Afef e Tronchetti Provera sposi a Portofino Il «sì» nella loro villa. Testimoni Stellina Fabbri Zambeletti e Ilaria De Grenet, invitati solo i figli E' andata. Il tormentone («Si sposa, non si sposa») non è arrivato a mangiare il panettone. Il presidente della Pirelli Marco Tronchetti Provera, 53 anni, e la modella Afef Jnifen, 38, si sono sposati.Alle 13 a villa «La Primula», la bella casa (ex Falck) sulle alture acquistata da lui un paio di anni fa.Lei in abito di chiffon crema al ginocchio, taglio impero, e décolleté di raso color bronzo, tacco 9 centimetri. La chioma sciolta, ovviamente. Lui, rigoroso, in blu e gardenia all' occhiello. Testimoni della sposa: Ilaria De Grenet, la sorella della più famosa Samantha. Testimone della sposo: Stellina Fabbri Zambeletti. Invitati: Sammy, il figlio di Afef e Marco Squatriti; e poi Giada, Ilaria e Giovanni, i tre ragazzi che Tronchetti ha avuto da Cecilia Pirelli. Tutti arrivati in villa di prima mattina. A celebrare il sindaco di Portofino: Giovanni Artioli. Una mezz' ora in tutto. Poi le telefonate agli amici per l' annuncio. Colazione in villa. E via verso Milano. In due auto separate per scoraggiare i fotografi.Ma di foto della cerimonia, c' è quasi da scommettere, non se ne vedranno. L' onore degli scatti è andato a Vanessa von Zitzetwitz, ritrattista nota nel giro monegasco, ex fidanzata di Serge di Jugoslavia, amica di Afef. E' stata proprio la sposa ad andarla a prendere ieri mattina all' aeroporto di Milano e poi insieme sono partite per Portofino. L' accordo è che di quelle foto si faccia solo un album di famiglia.La coppia aveva immaginato un «sì» blindato. E così è stato. Salvo gli imprevisti. D' altronde era anche impensabile che nessuno parlasse o vedesse. Qualche fotografo si è così piazzato ai cancelli della villa. E la notizia è stata sparata con conferme dall' agenzia Ansa alle 15.39. Particolari e dettagli sugli abiti della sposa e delle due ragazze Tronchetti (Giada in velluto rosso e Ilaria in raso grigio), li ha invece «gentilmente» concessi con un giro di telefonate alle 17.30, l' ufficio stampa della stilista che li ha disegnati, Alberta Ferretti. Il sindaco di Portofino ha parlato, quasi contemporaneamente, all' altra agenzia di stampa, l' Agi: «Io lo sapevo da due mesi, ma abbiamo mantenuto il segreto», dice. E continua con i dettagli: c' erano i figli, i testimoni, lo sposo indossava questo, la sposa quest' altro...: «Un vestito che le sarà costato un patrimonio..», commenta. Ma sindaco, era un regalo di nozze: unica certezza tra le tante incertezze. Come le fedi. Alla fine «normalissime», né pietre dure o che altro, salvo essere state disegnate dallo storica gioielleria milanese Cusi.Tutto ' sto cancan attorno al matrimonio poi bella-bella Afef si è liberata (non sarà passata più di un' ora), di décolleté con tacco e abitino di chiffon per infilare jeans e scarpe da tennis. D' altronde la signora, ora Tronchetti Provera, è fatta così. In questi due mesi di tormentone, nell' unica «biografia autorizzata» pubblicata su Panorama a firma di Alfonso Signorini si racconta di una «ragazza-bambina-donna» ribelle e anti-conformista, nei limiti concessi a una bella e ricca e fortunata signorina, figlia di un diplomatico. Che sposa la prima volta a 19 anni un vicino di casa a Tunisi, per fuggire dai rigori della vita familiare. Poi il primo divorzio e il secondo matrimonio, con l' imprenditore Marco Squattriti e la nascita del figlio Sammy, nel 1991. Nel ' 92 un' altra separazione. Una storia d' amore con Mauro Benetton lunga quattro anni. Nel ' 97 il colpo di fulmine con Marco Tronchetti Provera, a Londra alla presentazione del calendario Pirelli. L' uomo all' epoca era legato a Barbara De Angeli Frua dopo la fine del matrimonio con Cecilia Pirelli e prima ancora con Letizia Rittatore Vonwiller.Più di una persona ha incontrato Afef ieri nel tardo pomeriggio a spasso nelle vie del centro a Milano: radiosa. Addirittura concentrata (una wonder woman!), sull' ultimo shopping natalizio. Un brindisi con un paio di amici che le hanno regalato un bouquet di rose bianche («Alla cerimonia non lo aveva», hanno scherzato le «damigelle») all' hotel Four Seasons. Fotografi tenuti a bada dalle guardie del corpo. E infine corsa a casa in via Bigli, dove lo sposo l' attendeva per la cena di Natale (programmata, assicurano, senza che nessuno sapesse del «sì»), con una ventina di intimi. Qualche nome trapela: Giulia e Carlo Puri, Giorgio Cusi, Francesco Micheli, Marco Gastel.E il viaggio di nozze? Per carità basta tormentoni. Signore e signora Tronchetti Provera andranno a passare le feste nella casa di Sankt Moritz.... (fonte Corriere della Sera)