www.officinecreativemarket.com

Visualizzazione post con etichetta matrimonio Mara Carfagna confetti Pelino. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta matrimonio Mara Carfagna confetti Pelino. Mostra tutti i post

domenica 5 giugno 2011

MATRIMONIO MARA CARFAGNA i confetti saranno gli stessi scelti da William e Kate

Mara Carfagna conferma i suoi propositi, e il 25 giugno convolerà a nozze con il fidanzato Marco Mezzaroma. La Capitale si sta già preparando al grande evento. Il settimanale Chi nonostante il clima blindato che aleggia intorno ai preparativi del matrimonio, svela alcuni dettagli dell’evento. Le nozze sarebbero state organizzate dalla Carfagna in persona che si è avvalsa del preziosissimo aiuto di Cristina Lotito, sorella del futuro sposo. Gli invitati previsti per la cerimonia sarebbero circa 230, suddivisi equamente tra lo sposo e la sposa. A dar man forte alla Carfagna nel giorno del sì ci saranno Stefania Prestigiacomo, Giorgia Meloni, Franco Frattini, Maria Stella Gelmini e l’ex collega Caterina Balivo. In ultimo, ma in ruolo di maggior rilievo, Silvio Berlusconi, che farà da secondo testimone insieme al fratello della sposa. Le nozze si terranno nella suggestiva cornice del Castello di Torrimpietra e, uniformandosi alla moda del momento, pare che per i confetti, gli sposi abbiano scelto le confezioni di Paola Pelino, il sottosegretario che si è occupata di fornire i dolciumi per il matrimonio reale di William e Kate. L’abito scelto da Mara, racconta ancora il settimanale, avrà un taglio molto semplice, tipico del suo nuovo stile sobrio e senza fronzoli, e sarà confezionato dalla sartoria salernitana di Pinella Passaro.Gli ospiti infine per assecondare il desiderio della sposa dovranno indossare un abito lungo con fantasie floreali e colorate....
(fonte Corriere del Mezzogiorno)
TUTTE LE FOTO DEL MATRIMONIO DI MARA CARFAGNA

links correlati:

gallery fotografica Mara Carfagna (gli esordi..)
gallery fotografica Mara Carfagna
Alessandra Mussolini non e' stata invitata al matrimonio e dice...